San Francesco di Sales Don Bosco e' il prete dei giovani nel secolo della liberta'. Superando mille difficolta', seppe creare opere meravigliose al servizio dei giovani. Il Cardinale Guarino, nostro fondatore, lo ha sempre ammirato e lo ha appoggiato nei momenti di difficolta', tanto da ricevere da Don Bosco il titolo di "cooperatore salesiano". Il Cardinale e Don Bosco si sono conosciuti solo attraverso la corrispondenza epistolare. Pero', la loro affinita', che proveniva da San Francesco di Sales, li ha fatti sentire membri della stessa famiglia: la Famiglia Salesiana. Questo sentimento profondo si e' mantenuto anche dopo la morte di Don Bosco. Il Cardinale, afferma un suo biografo, "pareva tutto ripieno dello spirito di Don Bosco, affabile, dolce con tutti".